domenica,Febbraio 5 2023

Attentato incendiario in cantiere edile a San Calogero, la condanna della Cgil

Il sindacato esprime vicinanza alla Cooper Poro di Rombiolo, vittima dell'ennesimo atto intimidatorio

Attentato incendiario in cantiere edile a San Calogero, la condanna della Cgil
Foto di repertorio

Ancora un atto incendiario ai danni di un mezzo in uso in un cantiere edile a San Calogero. Ad esprimere vicinanza e solidarietà alla Cooper Po.Ro. edilizia di Rombiolo, la Cgil e la Fillea dell’Area Vasta Catanzaro – Crotone – Vibo Valentia.
In particolare, i sindacati scrivono: «Confidando che le autorità competenti e le forze dell’ordine facciano rapidamente chiarezza sull’accaduto, è stato doveroso portare personalmente un segno di vicinanza e di incondizionata solidarietà alla cooperativa, ai suoi soci ed alle maestranze, visitando il cantiere che ospitava il mezzo meccanico colpito dalle fiamme, certi che sapranno superare questo momento di difficoltà e seguiranno ad operare con rinnovata determinazione per il loro fondamentale scopo sociale e mutualistico». [Continua in basso]

«Quando episodi del genere intervengono in maniera violenta nella quotidianità del lavoro – aggiungono – a farne le spese è la serenità dei lavoratori e delle lavoratrici, a tutti i livelli, che con tutte le loro competenze, si adoperano quotidianamente con fatica, serietà e sacrifici per portare avanti la loro realtà produttiva e con essa ricadute positive per tutto il territorio. Al di là delle parole, quindi, l’appello che è necessario lanciare forte e chiaro va nella direzione di una concreta presenza al fianco di azienda e lavoratori per trasformare in coraggio l’invito a continuare l’impegno quotidiano nel lavoro e nel rispetto della legalità».

LEGGI ANCHE: In fiamme deposito di frutta a Vibo, sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri

San Costantino Calabro, in fiamme la motopala di proprietà del Comune

Articoli correlati

top