domenica,Febbraio 5 2023

Tenta il suicidio nel carcere di Vibo Valentia: detenuto in condizioni disperate

L'uomo era ristretto nella casa circondariale dove stava scontando un cumulo di pena per i reati di tentata rapina e furto

Tenta il suicidio nel carcere di Vibo Valentia: detenuto in condizioni disperate
L'ingresso del carcere di Vibo Valentia

È in condizioni disperate all’ospedale di Vibo Valentia, dove si trova ricoverato dopo aver tentato il suicidio nella casa circondariale in cui era ristretto. Si tratta di un detenuto originario di Cerisano, comune del cosentino. Secondo quanto si apprende, il detenuto G. P., 55 anni, stava scontando un cumulo di pena per i reati di tentata rapina e furto. Già una settimana fa avrebbe tentato di togliersi la vita, tagliandosi le vene. Il 55enne, stavapresentando un’istanza al Tribunale di Sorveglianza per ottenere gli arresti domiciliari. Ora sta lottando tra la vita e la morte.

Articoli correlati

top