mercoledì,Maggio 22 2024

Terremoto in Turchia, rientrata allerta tsunami nel Sud Italia

A seguito della devastante scossa il Dipartimento della Protezione Civile aveva diramato la nota per possibili onde di maremoto e a scopo cautelativo era stata bloccata la circolazione ferroviaria

Terremoto in Turchia, rientrata allerta tsunami nel Sud Italia

A seguito dei dati forniti dal Centro allerta tsunami (Cat) dell’Ingv, il Dipartimento della Protezione Civile aveva diramato stanotte un’allerta per possibili onde di maremoto in arrivo sulle coste italiane. L’avviso era stato emesso a seguito della devastante scossa di terremoto di magnitudo 7.9 registrata con epicentro tra Turchia e Siria alle ore 2.17, ora italiana. L’allarme è rientrato poco dopo le 7.30. A scopo cautelativo era stata bloccata la circolazione ferroviaria (ora ripristinata) in Calabria, Sicilia e Puglia per possibili onde di maremoto sulle coste. La violenta scossa di terremoto ha fatto registrare centinaia di morti e purtroppo il bollettino continua ad aggravarsi: circa 360 morti e oltre 600 feriti. Si continua a scavare ininterrottamente tra le macerie.

Articoli correlati

top