Sopresi ad annaffiare una piantagione di marijuana, due arresti nel Vibonese

Un 32enne ed un 20enne di Sant’Onofrio sono stati colti in flagrante dai carabinieri in una coltivazione composta da circa 800 piantine

Un 32enne ed un 20enne di Sant’Onofrio sono stati colti in flagrante dai carabinieri in una coltivazione composta da circa 800 piantine

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Due arresti, in flagranza di reato, sono stati effettuati oggi dai carabinieri di Sant’Onofrio e Vibo Valentia, unitamente al gruppo Cacciatori Calabria, per coltivazione di canapa indiana. A finire nella rete dei militari dell’Arma due persone: Domenico Cugliari, 32 anni, e Luciano Gramendola, 20 anni, entrambi incensurati di Sant’Onofrio.

Informazione pubblicitaria

Gli stessi sono stati sopresi ad annaffiare circa 800 piantine di marijuana in un terreno di proprietà di una persona la cui posizione è al vaglio degli inquirenti. Le due persone fermate sono state tradotte ai domiciliari.