lunedì,Luglio 22 2024

Narcotraffico: imputato di Mileto assolto nel processo al clan Mannolo di Cutro

In primo grado era stato condannato a 5 anni e 4 mesi di reclusione

Narcotraffico: imputato di Mileto assolto nel processo al clan Mannolo di Cutro
La Corte d'Appello di Catanzaro

La Corte d’Appello di Catanzaro nell’ambito della sentenza relativa all’operazione “Malapianta” della Dda di Catanzaro contro i clan di San Leonardo di Cutro, ha assolto anche un vibonese. Si tratta di Vincenzo Antonio Mazzeo, 79 anni, di Mileto, difeso dall’avvocato Giuseppe Bagnato. Mazzeo – condannato a 5 anni e 4 mesi in primo grado – era accusato di associazione a delinquere finalizzata al narcotraffico, oltre che di singole cessioni di considerevoli quantitativi di cocaina ai Mannolo.

LEGGI ANCHE: Rinascita Scott, la requisitoria del pm: da Luigi Mancuso alla mafia del cemento a Limbadi

Inchiesta Maestrale, la Dda su Vito Pitaro: «Trait d’union delle varie consorterie e in contatti con la criminalità organizzata»

‘Ndrangheta: operazione antimafia Maestrale-Carthago, in 54 restano in carcere


top