Maltempo. Paura a Maierato, abitazioni e strade allagate nel Vibonese

Criticità segnalate in diversi comuni a causa della pioggia caduta giù insistente durante le prime ore della giornata. Vibo e frazioni non sono state risparmiate

Criticità segnalate in diversi comuni a causa della pioggia caduta giù insistente durante le prime ore della giornata. Vibo e frazioni non sono state risparmiate

Informazione pubblicitaria
Vigili del fuoco in azione a Maierato

Disagi alla circolazione stradale, tombini saltati, sottopassi allagati e acqua fin dentro le abitazioni. Si è svegliata così parte della provincia di Vibo Valentia interessata dal violento nubifragio che ha imperversano nelle prime ore della giornata di oggi.

Criticità, in particolare, si sono registrate a Bivona e Vibo Marina dove diverse strade sono state invase da alcuni centimetri d’acqua piovana che in diversi casi ha interessato garage e scantinati provocando momenti di paura tra i residenti e i tanti proprietari di seconde case trasferitisi per la stagione estiva. 

Problemi alla circolazione stradale anche nel capoluogo dove in diversi punti il livello dell’acqua ha raggiunto diversi centimetri d’altezza facendo saltare tombini e grate. In difficoltà il sistema di raccolta delle acque meteoriche che non è riuscito a smaltire tempestivamente la grande quantità di acqua riversatasi al suolo.

A Maierato la situazione più critica. Nel piccolo centro vibonese, tristemente famoso per la gigantesca frana del 2010, tra i cittadini si è diffusa grande preoccupazione a causa della pioggia che ha allagato diverse abitazioni rendendo necessario l’intervento di alcune squadre dei vigili del fuoco. Pioggia che ha fatto crollare anche una struttura attigua ad un’abitazione nel centro cittadino (foto in basso). Numerosi i cedimenti dell’asfalto che vengono in questi minuti monitorati dagli stessi vigili e dalla protezione civile.

Problemi anche a Stefanaconi, dove alcune strade e abitazioni si sono allagate. Circa 40 le richieste d’intervento pervenute al Comando provinciale dei Vigili del fuoco da tutta la provincia. 

Nel frattempo il dipartimento regionale di Protezione civile, a cavallo delle ore 8, ha emesso due messaggi di allertamento per precipitazioni intense in atto nel Vibonese (valido fino alle 18 di oggi), che comprende i comuni di Stefanaconi, San Gregorio d’Ippona, Francica, Cessaniti, Vibo Valentia, Pizzo, Sant’Onofrio, Maierato, Mileto, Dinami e Filogaso, comuni potenzialmente interessati da diversi scenari di rischio.