sabato,Maggio 25 2024

Carcere di Vibo, detenuto aggredisce un agente, il Sappe: «Non tollerabile tanta violenza»

L'ospite dell'istituto penitenziario si è già reso protagonista, negli ultimi giorni, di altri episodi simili. Il sindaco ne chiede il trasferimento immediato

Carcere di Vibo, detenuto aggredisce un agente, il Sappe: «Non tollerabile tanta violenza»
La strada che conduce al Penitenziario

Una ennesima aggressione si è consumata nella casa circondariale di Vibo. Un detenuto straniero, già responsabile di altri episodi simili, almeno tre negli ultimi giorni, ha aggredito un agente a schiaffi e poi ha cercato di ferirlo con una lametta. Fortunatamente, grazie alla prontezza di riflessi di un collega, l’aggressione non ha avuto conseguenze drammatiche. “Chiediamo che il detenuto venga trasferito immediatamente – affermano Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e Damiano Bellucci, segretario nazionale – così come previsto dalle disposizioni ministeriali, atteso che non è più possibile tollerare tanta violenza, sempre ad opera dello stesso soggetto, nello stesso istituto. Chiediamo altresì che venga applicato allo stesso detenuto l’articolo 14 bis dell’ordinamento penitenziario, per i comportamenti violenti posti in essere reiteratamente, contro il personale di polizia penitenziaria”. L’episodio è solo l’ultimo di una preoccupante serie di aggressioni del personale della penitenziaria dell’istituto vibonese da parte di detenuti per lo più con problemi. Proprio il Sappe, nei giorni scorsi, per l’ennesima volta ha lanciato l’allarme con il segretario Capece, dopo la segnalazione del referente provinciale Ciccone, chiedendo l’intervento in particolare del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria e del ministero della giustizia finalizzato ad un incremento degli agenti in una struttura che vive in una grave carenza di organico. Richieste fino ad oggi non accolte.

LEGGI ANCHE: Carcere di Vibo, il Sappe interviene sulle gravi criticità nell’istituto

Carcere di Vibo, partita del cuore tra i detenuti e i propri figli

Vibo, l’Asp indice un concorso per medici da impiegare in carcere

Vibo, carcere: personale aderisce all’astensione dalla mensa di servizio

Carcere Vibo, astensione dal servizio mensa. Il sindacato: «Agenti in ginocchio»

top