Pizzo, dramma tra i bagnanti: muore un 48enne

Il fatto sulla spiaggia della Marina. L’uomo ha accusato un malore mentre si trovava in acqua per poi esalare l’ultimo respiro sulla battigia

Il fatto sulla spiaggia della Marina. L’uomo ha accusato un malore mentre si trovava in acqua per poi esalare l’ultimo respiro sulla battigia

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Dramma sulla spiaggia della Marina di Pizzo. Un cittadino rumeno di 48 anni, residente a Vibo Valentia, è morto nella giornata di ieri dopo aver accusato un malore mentre stava facendo un bagno in mare. L’uomo, dopo pochi minuti in acqua, ha richiamato l’attenzione dei bagnanti mostrando gravi segni di malessere e una volta riportato sulla riva è però spirato.

Informazione pubblicitaria

Secondo i sanitari intervenuti sul posto, il decesso sarebbe da ricondurre ad uno scompenso cardiaco o ad una grave forma di congestione. Oltre al 118, nella località balneare della cittadina, sono intervenuti anche i militari della locale stazione dell’Arma, agli ordini del comandante Paolo Fiorello, nonché personale della Capitaneria di porto.

Tanta la gente che, pensando ad un annegamento, si è radunata nel luogo della tragedia. Molti sono stati anche i bagnanti che in segno di rispetto per lo sfortunato 48enne hanno chiuso gli ombrelloni e lasciato la spiaggia.