lunedì,Giugno 17 2024

Migranti, sbarcate 61 persone a Crotone

Tra loro anche donne e minori. In molti avevano gli abiti bagnati e la Croce rossa ha distribuito coperte termiche e ciabatte

Migranti, sbarcate 61 persone a Crotone
Foto di repertorio

Sono 61 i migranti approdati nel primo pomeriggio al porto di Crotone dopo essere stati soccorsi dalla Guardia costiera. I profughi, provenienti in gran parte da Iran e Iraq, si trovavano a bordo di una imbarcazione a vela che era partita dalle spiagge della Turchia circa una settimana fa e che era arrivata a 20 miglia da Crotone quando è stata intercettata dalla motovedetta CP321 della Guardia costiera. Considerata la difficoltà dell’imbarcazione a vela a navigare in quelle condizioni, i profughi sono stati trasbordati sulla motovedetta che li ha condotti velocemente al porto. La barca a vela, invece, è stata scortata da una unità navale della Guardia di Finanza fino a Crotone dove è giunta nel primo pomeriggio. Le operazioni di sbarco, condotte dall’Ufficio immigrazione della Questura di Crotone, sono state molto celeri anche in considerazione che molti dei profughi avevano gli abiti bagnati. Per questo i volontari della Croce rossa italiana, insieme a rappresentanti di Unhcr, hanno provveduto a distribuire coperte termiche ed in alcuni casi anche ciabatte. Tra le 61 persone sbarcate ci sono 5 donne ed 8 minori (di cui tre bambini) tutti iracheni; 48 gli uomini di cui 32 iracheni, 14 iraniani e due egiziani. Lo stato di salute dei profughi è stato verificato dall’equipe dell’Ufficio vulnerabilità dell’Asp di Crotone che si occupa delle emergenze sanitarie. Tutti i migranti sono stati poi trasferiti in autobus presso il centro di accoglienza di Isola Capo Rizzuto. (Agi)

LEGGI ANCHE: Operazione estiva “Mare sicuro 2023” conclusa, ecco il bilancio della Guardia Costiera

Calabria, sbarco di migranti: individuati tre presunti scafisti

Tendopoli per migranti a Vibo Marina, la Lega: «Si rischiano ricadute negative sul territorio»

top