lunedì,Giugno 17 2024

Polizia: Rodolfo Ruperti nuovo questore di Vibo Valentia

Cambio al vertice della Questura. Cristiano Tatarelli trasferito a Campobasso. Ruperti ha già guidato la Squadra Mobile vibonese portando a termine operazioni che hanno fatto la storia nel contrasto alla 'ndrangheta

Polizia: Rodolfo Ruperti nuovo questore di Vibo Valentia
Rodolfo Ruperti

Cambio al vertice della Questura di Vibo Valentia. A Cristiano Tatarelli, che si era insediato nel novembre del 2022, subentra Rodolfo Ruperti già capo della Squadra Mobile proprio a Vibo Valentia prima di insediarsi a Catanzaro e successivamente a Palermo. Cristiano Tatarelli lascia Vibo per la Questura di Campobasso. Il provvedimento del Ministero dell’Interno avrà efficacia a partire dal primo aprile. Rodolfo Ruperti, 59 anni, è un profondo conoscitore della ‘ndrangheta vibonese. A lui si devono operazioni storiche contro i clan Mancuso, Lo Bianco e La Rosa, come “Dinasty-Affari di famiglia” dell’ottobre 2003, Nuova Alba del febbraio 2007, Odissea del settembre 2006 e “Dinasty 2- Do ut Des” dell’ottobre 2006, quest’ultima coordinata dalla Dda di Salerno. Oltre 60 le operazioni condotte in Calabria, avendo in seguito – da capo della Squadra Mobile di Catanzaro – duramente colpito sia i clan del capoluogo di regione, sia le consorterie del Lametino. In precedenza aveva diretto il commissariato di polizia di Palmi e la Squadra Mobile di Caserta.

LEGGI ANCHE: Questura di Vibo: insediati due funzionari, c’è anche il nuovo capo della Mobile

Vibo, la Polizia di Stato ricorda l’ex questore Giovanni Palatucci

Vibo Valentia: si è insediato il nuovo questore Cristiano Tatarelli

top