domenica,Luglio 21 2024

Accattonaggio a Tropea, emessi due daspo urbani

Disposto foglio di via con divieto di tornare a Tropea per due persone. Le attività portate avanti dalla polizia e dalla municipale

Accattonaggio a Tropea, emessi due daspo urbani

Proseguono a Tropea e nei paesi limitrofi i controlli della polizia predisposti dalla Questura di Vibo Valentia. Nel corso delle attività, una persona è stata individuata mentre svolgeva attività di accattonaggio nel centro di Tropea, nei pressi degli uffici postali, in un’area ove poteva costituire un pericolo per la sicurezza pubblica. Pertanto, il Posto fisso della Polizia di Stato di Tropea, unitamente alla Polizia locale, gli ha notificato l’ordine di allontanamento dal luogo della violazione. Disposto daspo urbano. In diverso servizio, un altro soggetto, intento a bivaccare e svolgere attività di accattonaggio presso la Stazione Ferroviaria di Tropea, è stato raggiunto da medesime sanzioni. In più, durante controlli da parte delle Volanti e della Squadra di Polizia giudiziaria del Posto Fisso della Polizia, sono stati colti due cittadini, residenti fuori provincia, con pregiudizi di polizia nei pressi di un obbiettivo sensibile di Tropea. Questi, oltre a essere stati sanzionati per violazione del Codice della strada, sono stati destinatari di un foglio di via obbligatorio (a firma del questore di Vibo) con il quale gli è stato ordinato di allontanarsi dal Comune di Tropea e di non potervi fare rientro per tre anni.

LEGGI ANCHE: Operazione antidroga della polizia a Messina: impiegati anche agenti di Vibo

Polizia: Rodolfo Ruperti nuovo questore di Vibo Valentia

La polizia intensifica i controlli lungo le strade dell’entroterra vibonese

top