“Miss small world”, la vibonese Mary Contartese in finale a Milano

Si tratta di un concorso di bellezza riservato a ragazze con un’altezza da 1,55 mt a 1,68 mt. La giovane aspirante modella ha trionfato nelle selezioni di Rieti 

Si tratta di un concorso di bellezza riservato a ragazze con un’altezza da 1,55 mt a 1,68 mt. La giovane aspirante modella ha trionfato nelle selezioni di Rieti 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Un concorso di bellezza riservato alle miss “in miniatura”. E’ “Miss small world”, gara internazionale di bellezza per ragazze con un’altezza minima di 155 centimetri e massima di 168 centimetri e un’età tra 18 e 26 anni. Tra le protagoniste dell’edizione 2019 c’è una giovane aspirante modella vibonese, Pasqualina “Mary” Contartese, 18enne di San Calogero approdata alle finali del 19 ottobre a Milano nel corso delle quali rappresenterà l’Italia. Mary Contartese è infatti la vincitrice delle selezioni avvenute a Rieti nei giorni scorsi. «Inizierò a breve a studiare moda perché il mio sogno è esattamente quello lavorare in questo mondo – ha dichiarato Mary -, perché mi appassiona fare sfilate o fare la fotomodella. Tra i miei obiettivi c’è sempre stato quello di fare una vera sfilata di moda, considerata la mia altezza, e un giorno casualmente mi è apparsa la pubblicità di “Miss small world”. Così ho subito scritto all’agenzia per avere maggiori informazioni e dopo un paio di giorni sono stata ricontattata. A quel punto mi resa conto che il mio sogno stava per realizzarsi, così sono corsa subito a fare i biglietti per partire alla volta di Rieti e, dopo tanti sacrifici, ho portato a casa una vittoria inaspettata». 

Informazione pubblicitaria