Dasà, inaugurata la scuola alla presenza delle autorità civili e militari – Video

Finanziata dalla Regione, la struttura è stata ristrutturata e messa in sicurezza in sette mesi. Il prefetto: «L’istruzione dei ragazzi interesse primario del Paese»

Finanziata dalla Regione, la struttura è stata ristrutturata e messa in sicurezza in sette mesi. Il prefetto: «L’istruzione dei ragazzi interesse primario del Paese»

Informazione pubblicitaria

Grande festa, a Dasà, per l’inaugurazione dell’edificio scolastico che, dopo i lavori durati 7 mesi, è stato ristrutturato, messo in sicurezza e reso efficiente dal punto di vista del risparmio energetico. Quasi un record in questo piccolo centro delle Serre vibonesi e in una regione che è in fondo alle classifiche per l’edilizia scolastica, come di recente ha confermato anche un dossier di Cittadinanzattiva. Ed è per questo che il prefetto di Vibo Valentia, Francesco Zito, inaugurando i locali rifatti ha dichiarato: «L’istruzione dei ragazzi è un interesse primario per il nostro Paese e significa avere uno sguardo proiettato sul futuro». Proprio per questo anche il governatore Mario Oliverio ha preso questa scuola, ristrutturata grazie ad un finanziamento messo a disposizione dalla Regione, ad emblema di speranza, scegliendo di partecipare ad una seconda iniziativa programmata per la prossima settimana, in coincidenza con l’apertura dell’anno scolastico. Il sindaco Raffaele Scaturchio e il dirigente scolastico Concetta Perri hanno sottolineato le caratteristiche di uno stabile che consente di partecipare alle attività scolastiche in tutta sicurezza. 

Informazione pubblicitaria

Alla cerimonia di inaugurazione ha preso parte anche il tenente colonnello Bruno Capece, nuovo comandante provinciale dei carabinieri di Vibo, appena insediatosi. La sua presenza è stata sottolineata dallo stesso prefetto Zito: «Non è un caso – ha detto – che il primo appuntamento sul territorio del nuovo comandante provinciale dei carabinieri sia qui a Dasà. Un grande segnale di attenzione».