sabato,Giugno 22 2024

Al Polo museale di Soriano un ricco calendario di appuntamenti con l’arte, le tradizioni e le eccellenze del territorio

Si parte venerdì prossimo con un seminario e una mostra sulla tessitura in Calabria: ecco tutte le iniziative in programma

Al Polo museale di Soriano un ricco calendario di appuntamenti con l’arte, le tradizioni e le eccellenze del territorio

Il Polo museale di Soriano Calabro non è solo un contenitore di oggetti e memorie del passato, ma un luogo attuale, vivo e vibrante che invita i visitatori a immergersi attivamente nella conoscenza e nella cultura regionale. Attraverso una serie di “esperienze” coinvolgenti e interattive il Museo offrirà la possibilità di esplorare il suo ricco patrimonio in modo autentico e coinvolgente. Sarà l’occasione perfetta per scoprire un
tesoro straordinario nel cuore delle Preserre vibonesi.

Si parte venerdì 31 maggio, giorno in cui si terranno un seminario informativo e una mostra avente come tema e titolo “Tessitura tra tradizione e innovazione un percorso possibile?”. L’evento è realizzato nell’ambito del progetto “Intrecci di vita 2.0” promosso dall’associazione Spazio Aperto, capofila del partenariato di cui fa parte anche l’Azienda regionale per lo sviluppo dell’agricoltura calabrese – Arsac. Un’occasione per valorizzare le tradizioni locali. L’iniziativa rappresenta anche un’importante opportunità per rilanciare la filiera agro-tessile in Calabria, le tradizioni locali legate alla tessitura, un arte antica che rischia di essere dimenticata.

Lunedì 3 giugno alle 17 è in programma l’inaugurazione della nuova galleria di arte contemporanea che verrà intitolata al maestro Raimondo Cefaly, la galleria vedrà una nuova esposizione proprio del maestro di Cortale donata di recente al Polo museale di Soriano. All’evento prenderanno parte, oltre alla commissione straordinaria del Comune e alla direttrice del Polo Mariangela Preta, il prefetto di Vibo Valentia Paolo Giovanni Grieco, Giusy Caselli Cefaly moglie del pittore, Maria Lucia Tavella storico dell’arte, Pino Vitaliano docente e scrittore, Rosario Varì assessore allo Sviluppo economico e attrattori culturali della Regione Calabria.

Martedì 4 giugno iniziativa a favore della valorizzazione dell’olio extravergine di oliva in Calabria, a partire dalle 10 presso la Pinacoteca del Polo museale sarà presente Thomas Vatrano, agronomo Acli Terra, che coinvolgerà gli studenti del liceo scientifico Machiavelli in un percorso di degustazione.

Vicino al ricco calendario di appuntamenti, il Museo ha sottoscritto due importantissimi protocolli di collaborazione, uno con il Comitato paralimpico regionale e uno con il Conservatorio statale di musica “P.I. Tchaikovsky” di Nocera Terinese che porteranno nuovi eventi all’interno del parco archeologico architettonico del museo. Per la direttrice Preta si tratta di un programma di appuntamenti straordinariamente ricco che tra visite guidate, incontri, workshop e progetti speciali è in grado di coinvolgere tutte le fasce di pubblico.

Articoli correlati

top