domenica,Luglio 21 2024

Naufragio di migranti nelle acque del Mediterraneo, 50 i dispersi. Sopravvissuti condotti a Roccella: c’è una donna morta – Video

Un barchino si sarebbe ribaltato al largo delle coste tra Grecia e Italia. Sono state attivate le ricerche ma al momento non é stata recuperata nessuna persona

Naufragio di migranti nelle acque del Mediterraneo, 50 i dispersi. Sopravvissuti condotti a Roccella: c’è una donna morta – Video

Naufragio al largo delle coste tra Grecia e Italia. Una barca a vela con a bordo diversi migranti si è ribaltata a un centinaio di miglia dalla costa. Ci sarebbero una cinquantina di dispersi. Alcuni feriti, una decina circa di dichiarata nazionalità iraniana, irachena e siriana sono stati recuperati dalla Guardia Costiera e trasferiti a Roccella Jonica. Una donna si trovava in gravi condizioni di salute e purtroppo è deceduta. Sul posto operatori sanitari e intermediari che dovranno chiarire le cause e le dinamiche di quella che potrebbe essere l’ennesima tragedia nel Mediterraneo. Al porto delle Grazie di Roccella, pronte 4 ambulanze unitamente a tutto lo staff per la prima accoglienza. Sono state attivate adesso le ricerche delle persone disperse ma al momento non ne é stata recuperata nessuna. I migranti che viaggiavano a bordo dell’imbarcazione erano partiti nei giorni scorsi da un porto della Turchia. Tra le 12 persone giunte a Roccella Ionica c’é anche una donna in stato di gravidanza. Di quanto é accaduto è stata informata la Procura della Repubblica di Locri, che sta coordinando l’attività investigativa.

In aggiornamento

Articoli correlati

top