martedì,Giugno 28 2022

Manganese e coliformi nell’acqua, i cittadini di Nicotera tornano in piazza (VIDEO)

Un corteo composto da un centinaio di aderenti al Comitato 14 luglio si è snodato questa mattina per le vie del centro di Vibo Valentia. «Basta Sorical, vogliamo i pozzi» il grido di battaglia

Manganese e coliformi nell’acqua, i cittadini di Nicotera tornano in piazza (VIDEO)

L’acqua dai rubinetti di Nicotera continua a sgorgare di colore marrone. La presenza di manganese ne vieta il consumo fin dal 2014. Una vicenda esasperante al punto da convincere i cittadini aderenti al “Comitato 14 luglio” a tornare in piazza questa mattina a Vibo Valentia e far nuovamente sentire la propria voce contro i vertici della Sorical, responsabile a loro dire della cattiva gestione del servizio, e contro l’azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia.

Acqua sporca, si riaccende la protesta a Nicotera

Un corteo di circa un centinaio di nicoteresi ha quindi attraversato le vie del capoluogo sostando dapprima davanti agli uffici del Dipartimento di prevenzione dell’Asp e recandosi in seguito, al suono di tamburi e fischietti, di fronte alla Prefettura.

I manifestanti hanno reclamato a gran voce l’uscita dal sistema di approvvigionamento idrico gestito dalla società regionale e la riattivazione dei pozzi. Ciò sulla base delle analisi svolte in autotutela dal Comune di Nicotera (datate 21 settembre 2016) che hanno evidenziato, oltre alla presenza del manganese, anche quella di coliformi fecali, “Pseudomonas aeruginosa” (batterio patogeno) e piombo.

Acqua sporca a Nicotera, la Sorical interviene sui filtri del Medma

Difformità rilevabili anche a livello visivo dato che, come denunciato dai manifestanti, l’acqua “si presenta ancora marrone alla Marina e in altre frazioni e comunque non è insapore e presenta sempre residui in sospensione”.

E, ancora, “nonostante centinaia di migliaia di euro spesi dalla Sorical per i filtri al bacino del Medma con cui la società pretende di aver risolto il problema. Questo con l’avallo di vari uffici pubblici che nei loro siti sfoggiano analisi dove non compaiono i parametri sul Pseudomonas o ancora sul manganese, causa dell’ordinanza comunale di divieto d’uso dell’acqua delle utenze domestiche per scopi umani risalente ad ottobre 2014 e ancora vigente”.

Mare sporco, manifestanti occupano gli uffici dell’Asp. Tensioni con le forze dell’ordine

“Basta Sorical, vogliamo i pozzi”: la parola d’ordine della manifestazione di questa mattina.

VIDEO | L’irruzione dei manifestanti di Nicotera negli uffici Asp

top