domenica,Aprile 18 2021

Lasciò il figlio in auto al gelo per giocare alle slot, convalidato a Roma il fermo del 33enne vibonese

La decisione del giudice monocratico della Capitale che ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico dell'uomo

Lasciò il figlio in auto al gelo per giocare alle slot, convalidato a Roma il fermo del 33enne vibonese

Convalida del fermo ed emissione dell’ ordinanza di custodia cautelare in carcere per il 33enne che, tra sabato e domenica scorsi, ha lasciato il figlio di 3 anni chiuso in auto, al gelo della notte, per andare a giocare in una sala slot di Ostia, sul litorale romano.

Vibonese lascia figlio al gelo chiuso in auto per giocare alle slot, arrestato

Lo ha deciso il giudice monocratico di Roma. L’uomo, originario di Vibo Valentia, era stato fermato dai carabinieri dopo essere stato rintracciato, intorno alle 4, in un locale del litorale. A dare l’allarme era stato il piccolo il quale, intirizzito dal freddo, aveva attirato l’attenzione di una pattuglia di militari dell’Arma. Il minore è stato affidato alla madre.

top