Polizia, alla Questura di Vibo la “supercar” che legge le targhe delle auto rubate

Una nuova Jeep Renegade entra a far parte della flotta di auto a disposizione del Reparto Prevenzione crimine. «Vettura adatta a ogni condizione stradale e dotata della tecnologia più avanzata»

Una nuova Jeep Renegade entra a far parte della flotta di auto a disposizione del Reparto Prevenzione crimine. «Vettura adatta a ogni condizione stradale e dotata della tecnologia più avanzata»

Informazione pubblicitaria
La Jeep Renegade in dotazione al Reparto Prevenzione crimine

Nuova dotazione per la flotta di auto del Reparto Prevenzione crimine della Questura di Vibo Valentia. Ad inizio anno, infatti, il Reparto “Calabria Centrale” con sede a Vibo è stato dotato di una Jeep Renegade (2.0 Mjt 4WD 120 CV). 

«L’autovettura – si legge in una nota – è più solida, adatta ad ogni condizione operativa, ad ogni fondo stradale e soprattutto dotata della migliore e più avanzata tecnologia. Con il nuovo mezzo, al personale del Reparto basterà inquadrare le auto con la telecamera installata a bordo per effettuare una lettura automatizzata delle targhe e individuare in tempo reale le vetture rubate e quelle comunque da ricercare o controllare». 

La Jeep nuova di zecca si è aggiunta alle pattuglie del Reparto che normalmente si muovono in provincia a disposizione della Questura di Vibo Valentia per intensificare i servizi di controllo del territorio e garantire maggiore sicurezza ai cittadini. Nel corso del 2016 il personale del Reparto ha controllato 11.171 persone, 6.090 veicoli, ritirato 20 documenti e sequestrato 10 automezzi, oltre ad aver contestato 118 violazioni al Codice della strada

«Con i nuovi fuoristrada in dotazione, le pattuglie saranno quindi in condizione non solo di incrementare i risultati operativi, ma anche di svolgere il loro servizio più celermente in territori impervi e in condizioni ambientali particolarmente ostiche».