Armi, droga e violazioni al codice della strada: denunce nel Serrese

I Carabinieri della Compagnia intensificano i controlli durante le festività natalizie. Sequestrate auto, ritirate anche cinque patenti
I Carabinieri della Compagnia intensificano i controlli durante le festività natalizie. Sequestrate auto, ritirate anche cinque patenti
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Aumenta il traffico, aumenta il numero di presenti sul territorio ed aumentano anche i controlli dei carabinieri. La Compagnia di Serra San Bruno, guidata dal capitano Marco Di Caprio, ha infatti intensificato l’attività nel proprio territorio di competenza per garantire a cittadini e turisti delle vacanze sicure. In totale vi sono state quattro denunce: in particolare, in tre casi, è scattato il deferimento, all’esito di una perquisizione veicolare, per tre persone trovate in possesso di coltelli e accusate quindi di porto abusivo di armi bianche in orari e luoghi non giustificabili. In un caso, invece, nella notte di Natale, i militari della stazione di Serra San Bruno hanno controllato un autoveicolo con a bordo un 25enne del luogo che deteneva una decina di grammi di marijuana; il ragazzo è stato deferito per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. In totale sono state elevate dodici contravvenzioni per un totale di 8.600 euro. Il numero di veicoli controllati ammonta a circa cinquanta e contestualmente sono state sequestrate quattro auto e ritirate cinque patenti di guida.

Informazione pubblicitaria