domenica,Aprile 18 2021

Una regata per Amatrice, anche a Vibo l’iniziativa “Diecimila vele di solidarietà”

Il Circolo velico Santa Venere di Vibo e Tropea chiama a raccolta appassionati e armatori per una “passeggiata in mare” in barca a vela o a motore finalizzata ad una raccolta fondi per la ricostruzione delle scuole terremotate

Una regata per Amatrice, anche a Vibo l’iniziativa “Diecimila vele di solidarietà”

Il Circolo Velico Santa Venere di Vibo e Tropea, ha deciso di aderire all’iniziativa nazionale “10000 Vele di Solidarietà” e invita tutti i proprietari di barche a vela e a motore ad unirsi alla manifestazione che si terrà domenica 7 maggio nello specchio d’acqua antistante il porto di Vibo Marina a partire dalle ore 10.30.

Si tratta, si spiega in una nota, di «una “passeggiata a mare” tutti insieme, con famiglie al seguito, per sostenere la popolazione di Amatrice che a seguito del terremoto soffre ancora e ha perso tutto».

Scenderanno in mare, nello stesso giorno e contemporaneamente lungo tutta la costa italiana, appassionati velisti, armatori, proprietari di natanti con il solo obiettivo di contribuire alla raccolta di fondi necessari e destinati all’acquisto di materiali per le scuole disastrate. L’iscrizione prevede un’offerta libera.

Ci si può iscrivere direttamente il giorno della manifestazione presso il pontile, oppure donare il proprio contributo attraverso Banca Etica filiale di Milano, associazione “10000 vele di solidarietà” all’Iban: IT28G0501801600000000242413.

E’ possibile iscrivere in modo virtuale la propria barca, anche senza la partecipazione attiva all’iniziativa, sul sito www.10000veledisolidarietà.it o su facebook. Altresì è possibile dare la propria adesione a far parte di un equipaggio, in modalità reale o virtuale. «Noi ci saremo – conclude il Circolo velico Santa Venere -, sarà l’occasione per conoscerci, dare una mano e “passeggiare per mare” tutti insieme!».

top