Carattere

A sorprenderli sono stati i carabinieri della Stazione di Spilinga sulla spiaggia del Tono

Cronaca

Stavano prelevando illegalmente grossi quantitativi di sabbia dalla spiaggia antistante la nota località balneare del “Tono” a Capo Vaticano. Ma dopo diversi appostamenti, i militari della Stazione di Spilinga, diretti dal maresciallo Battista Esposito, hanno sorpreso due persone residenti nel territorio comunale di Ricadi. Si tratta di Paolo Ripepi, 52 anni (in foto), e Antonio Mazzitelli, 45 anni, i quali per caricare la sabbia stavano facendo uso di alcuni mezzi meccanici.

Furto aggravato in concorso è l’accusa per la quale i due sono stati tratto in arresto (detenzione domiciliare) e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria di Vibo Valentia. Paolo Ripepi è un volto noto agli investigatori essendo rimasto coinvolto nel 2003 nell’operazione “Dinasty” contro il clan Mancuso di Limbadi.

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook