Sicurezza, controlli a tappeto dei carabinieri di Tropea e del Battaglione Calabria

Attività intensificate in vista dell’aumento di presenze turistiche nei principali centri della costa vibonese. Controllate più di 150 persone ed elevate numerose multe

Attività intensificate in vista dell’aumento di presenze turistiche nei principali centri della costa vibonese. Controllate più di 150 persone ed elevate numerose multe

Informazione pubblicitaria

Proseguono incessanti le attività di controllo del territorio da parte dei carabinieri della Compagnia di Tropea, che, anche in virtù dell’approssimarsi della stagione estiva e delle migliaia di persone che arrivano da ogni parte d’Italia e non solo, stanno concentrando le loro forze nei centri di Tropea, Ricadi e Zambrone.

Oltre alla presenza dei militari della locale Compagnia, nei servizi di controllo del territorio sono impegnati anche i militari della Compagnia di intervento operativo (Cio) del 14° Battaglione Carabinieri “Calabria” di Vibo Valentia, composto da personale specificatamente addestrato al controllo straordinario del territorio in supporto all’Arma territoriale.

Durante lo scorso fine settimana, il dispositivo della Cio ha controllato più di 150 persone e 100 veicoli, elevato svariate contravvenzioni al Codice della strada, principalmente per l’eccesso di velocità e l’utilizzo del telefono durante la guida, eseguito diverse perquisizioni veicolari, sequestrando anche della sostanza stupefacente; hanno inoltre controllato diverse persone sottoposte agli arresti domiciliari e ad altre misure.

«I servizi svolti – si legge in una nota – rappresentano gli sforzi compiuti giornalmente da tutte le articolazioni dell’Arma dei Carabinieri per far si che la popolazione, gli utenti della strada ed i turisti presenti siano costantemente tutelati e percepiscano la massima sicurezza».