Aggressione a Vibo, 83enne sorpreso alle spalle e derubato di pochi euro

La vittima ha sporto denuncia alla Polizia raccontando di essere stato aggredito da un ragazzo di colore. Il fatto avvenuto nei pressi della biblioteca comunale

La vittima ha sporto denuncia alla Polizia raccontando di essere stato aggredito da un ragazzo di colore. Il fatto avvenuto nei pressi della biblioteca comunale

Informazione pubblicitaria
polizia

Aggressione a scopo di rapina in pieno centro abitato a Vibo Valentia. Il fatto è avvenuto stamattina nei pressi della biblioteca comunale dove un 83enne del luogo, che si stava recando a buttare la spazzatura, è stato sorpreso alle spalle da un giovane che la vittima ha in seguito descritto come extracomunitario. 

Il ragazzo ha colpito l’anziano con un bastone (al momento non ancora ritrovato) impossessandosi del suo portafoglio contenente circa 70 euro. Si è poi dileguato rapidamente fuggendo a piedi e facendo perdere le proprie tracce. Al malcapitato, che nel corso dell’aggressione ha riportato diverse escoriazioni, non è rimasto che mettersi in contatto con la sala operativa della Polizia e denunciare quanto accaduto. 

Sulle tracce dell’aggressore si sono messi gli uomini della Squadra Volanti della Questura vibonese, diretti dal commissario capo Gianfranco Scarfone.