Fienile distrutto da un incendio a San Costantino, i proprietari mettono in salvo gli animali (FOTO)

Un pauroso incendio ha ridotto in cenere la struttura adibita a deposito di balle di fieno. Vigili del fuoco ancora sul posto. In corso rilievi per stabilire la causa del rogo

Un pauroso incendio ha ridotto in cenere la struttura adibita a deposito di balle di fieno. Vigili del fuoco ancora sul posto. In corso rilievi per stabilire la causa del rogo

Informazione pubblicitaria
Il fienile devastato dalle fiamme
Informazione pubblicitaria

Un pauroso incendio, le cui cause sono ancora in corso di accertamento, ha completamente distrutto la notte scorsa, un fienile situato in località San Francesco nel territorio del comune di San Costantino Calabro. Il rogo, tuttora in atto, si è originato a partire dalle 4.00 circa distruggendo le decine di balle di fieno che si trovavano lì depositate.

Informazione pubblicitaria

Diversi gli animali tratti in salo dai proprietari dell’azienda agricola precipitatisi sul posto, dopo l’allarme lanciato da alcuni residenti nella zona. Ad avere la peggio un cane e alcuni conigli, morti carbonizzati. Le fiamme hanno ridotto in cenere la struttura portante del fienile e quanto si trovava al suo interno. Sul posto i Vigili del fuoco del Comando provinciale, ancora impegnati ad estinguere gli ultimi focolai. I danni sono in corso di quantificazione mentre rilievi sono in corso per stabilire le cause dell’incendio.

LEGGI ANCHE:

Casa incendiata all’alba ad Arzona di Filandari, indagano i carabinieri

Casolare agricolo in fiamme nel Vibonese, indagini

Cessaniti, casolare in fiamme nella frazione Pannaconi