Vandali in azione a Pizzo, preso di mira “Il collezionista dei venti” (VIDEO)

L’opera in rete di metallo è stata realizzata dall’artista milanese Edoardo Tresoldi. Richiesta l’installazione di impianti di videosorveglianza

L’opera in rete di metallo è stata realizzata dall’artista milanese Edoardo Tresoldi. Richiesta l’installazione di impianti di videosorveglianza

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Vandali in azione la scorsa notte a Pizzo. Ad essere preso di mira “Il collezionista di venti”, una delle opere più fotografate e ammirate.

Informazione pubblicitaria

La scultura in rete di metallo realizzata dal giovane artista milanese Edoardo Tresoldi è stata deformata.  

 

 A denunciare  l’accaduto Domenico Ceravolo (in foto) uno dei promotori dello “Strati Festival”, la kermesse di Street Art nell’ambito della quale nel 2013  venne realizzata l’opera.  

 “Non è la prima volta che la statua viene danneggiata” l’amaro sfogo di Ceravolo che, tramite Facebook, lancia un appello affinché vengano collocate delle telecamere di videosorveglianza. “Facciamo una colletta e le installiamo noi?” La riposta non si è fatta attendere. Nel giro di pochi minuti numerosi i commenti di indignazione per l’accaduto  e le adesioni alla proposta. Basteranno le telecamere a dissuadere i vandali?