Cade l’accusa di evasione dai domiciliari, assolto 58enne di Coccorino

Era stato arrestato nel 2018 mentre stava scontando una precedente condanna per furto di energia elettrica
Era stato arrestato nel 2018 mentre stava scontando una precedente condanna per furto di energia elettrica
Informazione pubblicitaria
Il Tribunale di Vibo Valentia
Raffaele Mileto

Nessuna evasione degli arresti domiciliari e assoluzione per Raffaele Mileto, 58 anni, di Coccorino, frazione di Joppolo, arrestato il 17 dicembre 2018. Questa la decisione del Tribunale monocratico di Vibo Valentia che ha accolto le argomentazioni sollevate dall’avvocato Francesco Rombolà relative al fatto che Raffaele Mileto (assolto perché il fatto non sussiste) non era stato trovato sulla strada pubblica bensì fermo sulla soglia di casa accanto alla porta di ingresso della sua abitazione garantendo in tal modo alle forze dell’ordine i dovuti controlli. Il pm aveva chiesto la condanna ad un anno e due mesi. Il 58enne stava scontando proprio ai domiciliari la condanna ad un anno e quattro mesi per furto aggravato di energia elettrica.