Turista precipita con l’auto lungo il costone di Joppolo, salva per “miracolo”

La donna stava percorrendo la strada sulla quale è stato deviato il traffico nei giorni scorsi a causa della caduta di enormi massi lungo la Joppolo-Coccorino-Ricadi

La donna stava percorrendo la strada sulla quale è stato deviato il traffico nei giorni scorsi a causa della caduta di enormi massi lungo la Joppolo-Coccorino-Ricadi

Informazione pubblicitaria

Finisce fuori strada e con la sua auto fa un volo di diversi metri lungo una scarpata. E’ accaduto nel territorio comunale di Joppolo, dove una donna – una turista di 57 anni N.N., di nazionalità straniera – a bordo della sua auto stava percorrendo la strada che si inerpica sulle pendici del Monte Poro dove è stato deviato il traffico dopo la chiusura della “Strada del mare” fra Coccorino e Joppolo per la caduta di enormi massi. La Fiat 500, finita fuori strada, ha fatto un volo di diversi metri prima di arrestare la sua corsa lungo il costone. Solo per puro caso la conducente è uscita illesa dall’incidente stradale che poteva avere ben più gravi conseguenze. Sul posto per soccorrere la malcapitata si sono portati i carabinieri della Stazione di Joppolo.

Continuano dunque i disagi per gli automobilisti che da Tropea e Ricadi devono recarsi a Nicotera, a Rosarno o in provincia di Reggio Calabria e viceversa. Il 9 novembre scorso lungo l’importante strada sono infatti caduti degli enormi massi che hanno portato la Provincia di Vibo a chiudere l’arteria, lasciata in stato di abbandono per diverso tempo nonostante le ripetute segnalazioni di automobilisti e passanti. Il traffico è stato però deviato su una stradina che da Coccorino si “arrampica” lungo il costone. Strada anche questa lasciata nell’incuria, ma soprattutto al limite della sicurezza stradale e pericolosa da percorrere.

Tragedia sfiorata sulla Joppolo-Coccorino, crollano enormi massi dal costone (VIDEO)