Rissa tra due famiglie a Nicotera Marina, cinque denunce

A scatenare la rissa un banale litigio scaturito dalla posa di un cavo per la fibra ottica, che interessava il muro di cinta sul confine tra le due proprietà

A scatenare la rissa un banale litigio scaturito dalla posa di un cavo per la fibra ottica, che interessava il muro di cinta sul confine tra le due proprietà

Informazione pubblicitaria

Nel corso del pomeriggio di oggi 29 novembre i militari dell’Arma di Nicotera Marina intervenivano presso via Umberto I° ove, poco prima, due nuclei familiari avevano dato origine a una lite sfociata in colluttazione. 

A dare vita alla rissa da strada un banale litigio di vicinato scaturito da un lavoro da effettuare, cioè la posa di un cavo per far passare la fibra ottica, interessante proprio il muro che cinge il confine tra le due proprietà. 

Da lì il confronto, una parola fuori posto ed è scattata la colluttazione, interrotta giusto un attimo prima dell’arrivo dei Carabinieri, che in breve, grazie anche alla collaborazione di chi ha assistito all’infausta scena, hanno riscostruito le responsabilità, generalizzando i cinque partecipanti, tre uomini (classe ’64,’67 e ’98) e due donne (classe ’64 e ’74), invitandoli a farsi refertare al pronto soccorso e, preso poi atto della loro correità, deferirli tutti per la rissa.