“Senza barriere”, a Vibo la Giornata del disabile (VIDEO)

Nell’occasione è stato presentato il calendario dell’Uici. Un momento di confronto sulle tematiche dei diversamente abili servito anche a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle barriere architettoniche e “mentali” 

Nell’occasione è stato presentato il calendario dell’Uici. Un momento di confronto sulle tematiche dei diversamente abili servito anche a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle barriere architettoniche e “mentali” 

Informazione pubblicitaria
L'iniziativa di Vibo
Informazione pubblicitaria

Un anno insieme ai non vedenti. Sono loro i protagonisti del calendario presentato a Vibo Valentia nel corso della “Giornata del disabile” che ha visto, tra gli altri, la partecipazione di Marco Capanna, allenatore della pallanuoto Cosenza e del portiere Giulia Gorlero. I due atleti hanno portato la loro testimonianza. Consapevoli come anche attraverso lo sport si abbattono molte barriere.  

Informazione pubblicitaria

“Senza barriere, insieme per un mondo senza limiti”, il titolo del calendario, che racchiude quella che è la speranza dei ciechi e degli ipovedenti di vivere in un mondo senza ostacoli architettonici ma soprattutto «senza barriere mentali» come ha ricordato il presidente provinciale dell’Uici Rocco Deluca.

«La disabilità non è un limite», il messaggio lanciato dalla consigliera nazionale  dell’Unione ciechi e ipovedenti, Anna Maria Palumbo.