domenica,Giugno 20 2021

Coronavirus, in corso il tracciamento dei contatti in vari comuni vibonesi – Video

Emesse numerose ordinanze di quarantena cautelare in attesa dei tamponi. A Rombiolo i casi salgono a quattro. A Serra San Bruno stretta su chi non rispetta le regole

Coronavirus, in corso il tracciamento dei contatti in vari comuni vibonesi – Video

Sono ore di apprensione in vari comuni del Vibonese dove si sono registrati casi di positività al coronavirus Sars-Cov2 negli ultimi giorni. Autorità locali e personale dell’Asp sono al lavoro per effettuare il tracciamento dei contatti delle persone che hanno contratto il virus nel tentativo di arginarne la diffusione. Così i primi cittadini stanno diramando messaggi per aggiornare e rassicurare la popolazione nonché invitare la cittadinanza a rispettare le misure necessarie ad evitare comportamenti a rischio. Il sindaco di Rombiolo, DomenicoPetrolo, in un videomessaggio, rende noto che sono ufficialmente quattro «i casi di positività al Covid-19 nella nostra comunità. Inoltre – aggiunge -, sono state appena firmate le ordinanze di quarantena domiciliare ai nostri concittadini, dove da persone responsabili già si trovavano. La situazione è costantemente monitorata».

Un irrigidimento delle misure di controllo e sanzione è stato annunciato poi dal sindaco di SerraSanBruno, AlfredoBarilari, anch’egli lo ha fatto in un videomessaggio nel quale ha informato la cittadinanza che «le persone positive (due al momento, ndr) sono sotto controllo medico e in buone condizioni; sono state firmate le ordinanze di quarantena preventiva per i contatti diretti; è stata decisa una stretta, in collaborazione con le forze dell’ordine, su chi non rispetta le regole».

Analoga situazione a Dasà (un caso positivo), dove sono state emesse 14 ordinanze di quarantena cautelare. Qui, il sindaco RaffaeleScaturchio, rende noto che «è stato portato a termine il tracciamento dei contatti segnalati dal soggetto risultato positivo. Sono state emanate le ordinanze di quarantena/isolamento domiciliare e richiesta la disposizione all’Asp di esecuzione dei tamponi. Attendiamo fiduciosi».

Provvedimenti simili sono stati adottati dai sindaci di ViboValentia (Maria Limardo in diretta Facebook già ieri ha reso noto di aver firmato numerose ordinanze di quarantena), Tropea, Fabrizia, Filandari, vale a dire nei centri che hanno registrato contagi negli ultimi due giorni.

top