Pena già espiata: Nicola Cilurzo torna libero

Accolta la richiesta del difensore. Fra liberazioni anticipate, indulto e condanna già scontata, il 46enne vibonese è stato scarcerato

Accolta la richiesta del difensore. Fra liberazioni anticipate, indulto e condanna già scontata, il 46enne vibonese è stato scarcerato

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Ha lasciato oggi il carcere di Catanzaro, Nicola Cilurzo, 46 anni, di Vena Superiore, condannato con più sentenze (reati inerenti gli stupefacenti ed altro) ad una pena complessiva di 9 anni ed un mese di reclusione. In accoglimento di un’istanza dell’avvocato Francesco Stilo, la Procura di Vibo ha ricalcolato la pena già espiata da Cilurzo, aggiungendo il calcolo per le liberazioni anticipate e l’indulto.

Informazione pubblicitaria

La pena residua di un anno ed un mese di reclusione è risultata così già scontata e da qui l’immediata scarcerazione di Cilurzo che è ritornato in libertà. Il 22 novembre scorso, la Corte d’Appello di Catanzaro ha annullato nei confronti di Cilurzo altra condanna a 6 anni inflitta dal Tribunale di Viboper detenzione illegale di armi e droga.