Vigili del fuoco, cambio della guardia “in rosa” al Comando provinciale di Vibo

All’attuale reggente Maria Cavaliere, in qualità di comandante provinciale succederà l’architetto Alessandra Rilievi. Insediamento previsto il 14 dicembre
All’attuale reggente Maria Cavaliere, in qualità di comandante provinciale succederà l’architetto Alessandra Rilievi. Insediamento previsto il 14 dicembre
Informazione pubblicitaria
La sede del Comando provinciale di Vibo
Alessandra Rilievi

Il prossimo 14 dicembre, l’architetto Alessandra Rilievi, primo dirigente del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, assumerà l’incarico di comandante provinciale dei Vigili del fuoco di Vibo Valentia per un triennio, come disposto il 25 novembre scorso dal Dipartimento dei Vigili del fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile del ministero dell’Interno. L’architetto Rilievi subentra all’ingegner Maria Cavaliere che ha diretto il Comando provinciale di Vibo Valentia dal 29 giugno 2020. Subito dopo l’insediamento,  il neo comandante provinciale rivolgerà un saluto al personale dipendente all’interno del piazzale e nel rispetto delle norme anti Covid. Un incontro con gli organi di informazione è previsto per martedì 15 dicembre, alle ore10.30, nella sala riunioni del Comando provinciale.

Brevi note biografiche

Anno 1964, laureata in Architettura, Alessandra Rilievi dopo un master preso il Politecnico di Torino ha svolto attività di consulenza presso il gruppo Iri-gruppo Fiat oltre che collaborazione professionale con l’Università Federico  II di Napoli.

Nel 1994 entra nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco assegnata presso il Comando di Genova dove ha ricoperto incarichi in ambito Formazione, Personale, Protezione Civile,  Polizia giudiziaria, sedi di servizio per poi essere trasferita, nell’anno 2002, al Comando di Napoli dove si è occupata  di Soccorso tecnico urgente relativo anche alle varie  specialità e specializzazioni presenti (Smzt, Porto, Aeroporto, Saf, Tpss).

Negli ultimi nove anni ha ricoperto il ruolo di Capo Settore prevenzione incendi, occupandosi di attività a Rischio di incidente rilevante e svolgendo un’intensa attività di supporto alle Procure del territorio oltre che  di raccordo con l’Autorità Giudiziaria  nell’ambito dell’attività di P.g. di competenza del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Ha svolto attività di docenza  sia nei corsi di formazione interni che esterni per l’abilitazione dei professionisti antincendio presso gli Ordini professionali di Ingegneri, Architetti, periti e geometri presenziando anche, come componente, nell’ambito della Commissione in occasione degli esami finali di abilitazione 818/84.

Nel corso della propria carriera nel Corpo Nazionale l’architetto Rilievi ha preso parte  a numerose emergenze determinate dagli eventi alluvionali che ciclicamente hanno coinvolto il territorio ligure oltre che, come responsabile della Colonna Mobile Liguria,  all’evento franoso che nel 1998 ha colpito il territorio di Sarno. Ha partecipato agli eventi sismici e post sismici dell’Umbria, nell’anno 1997 e dell’Abruzzo, nel 2009, rivestendo ruoli di coordinamento delle operazioni d’intervento e messa in sicurezza   e nella fase di valutazione di manufatti danneggiati dal terremoto.

E’ stata nominata Componente gruppo di lavoro “Semplificazione norme di Prevenzione Incendi”  finalizzata alla redazione del Nuovo Codice di Prevenzione Incendi.

Il 28 luglio u.s, il Consiglio di amministrazione ha deliberato la promozione dell’architetto Alessandra Rilievi a cui, a seguito del superamento del corso di qualifica dirigenziale, nominata primo dirigente, è stato conferito, a decorrere dal 14 dicembre 2020, per un triennio, l’incarico di comandante dei Vigili del fuoco di Vibo Valentia.