venerdì,Dicembre 3 2021

Rubava reti metalliche allo svincolo A2 di Vazzano, arrestato dai carabinieri

Il ladro aveva portato via circa 200 chili di recinzione sistemata per evitare che gli animali invadessero la carreggiata. Ora è ai domiciliari in attesa del processo per direttissima

Rubava reti metalliche allo svincolo A2 di Vazzano, arrestato dai carabinieri

Beccato in flagranza mentre rubava una rete metallica a protezione della circolazione e a ridosso del guardrail attigui allo svincolo autostradale di Vazzano, direzione Reggio Calabria. L’hanno sorpreso, nella tarda mattinata di ieri, i carabinieri nel contesto di un controllo del territorio disposto dal Comando Compagnia Carabinieri di Serra San Bruno. Una pattuglia ha così intercettato l’uomo – del quale non sono state fornite le generalità – mentre recideva appunto la rete metallica installata per evitare l’invasione della carreggiata in particolare da parte degli animali. Fermato e sottoposto a perquisizione, il presunto ladro aveva già portato via reti metalliche per un poso di circa 200 chilogrammi, subito sequestrate assieme alla tenaglia usata per perpetrare il furto. Accompagnato al Comando Stazione Carabinieri di Vazzano, è stato dichiarato in stato di arresto e messo a disposizione della Procura della Repubblica di Vibo Valentia che ha disposto gli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Articoli correlati

top