Carattere

Secondo i carabinieri della Stazione sono i responsabili dei danneggiamenti ai danni di diversi distributori automatici contro i quali si sono accaniti con violenza 

Cronaca

I carabinieri della Stazione di Tropea hanno individuato i responsabili di diversi danneggiamenti avvenuti nei giorni scorsi ai danni dei distributori automatici presenti in via Libertà

Danneggiamenti, perpetrati attraverso pugni e calci alle macchinette ed al sistema di videosorveglianza, compiuti da 5 giovanissimi: due 14enni e tre 13enni, tutti del posto. 

I due 14enni sono stati deferiti alla Procura dei minori di Catanzaro alla quale sono stati inoltre segnalati, per le valutazioni del caso, anche i tre 13enni, troppo giovani per essere imputabili.