Taglio di alberi e legna per 250 quintali nel Parco delle Serre, tre arresti (VIDEO)

I carabinieri di Soriano Calabro interrompono il danneggiamento di piante di alto fusto ed il furto di legname

I carabinieri di Soriano Calabro interrompono il danneggiamento di piante di alto fusto ed il furto di legname

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Furto aggravato e danneggiamento. Con queste accuse i carabinieri della Stazione di Soriano Calabro, diretti dal maresciallo Barbaro Sciacca, unitamente ai colleghi dello Squadrone Cacciatori Calabria, hanno tratto in arresto tre persone sorprese a caricare su dei furgoncini quasi 250 quintali di legna, dopo aver tagliato diversi alberi di alto fusto in zona protetta e ricadente all’interno del Parco naturale regionale delle Serre.

Informazione pubblicitaria

In particolare, i tre in località Colle monaco, ad Ariola di Gerocarne, stavano tagliando la legna ed abbattendo gli alberi quando sul posto sono piombati i militari dell’Arma che hanno arrestato: Simone Papa, 32 anni, di Sorianello, Davide Ciurlia, 32 anni, di Sorianello e il rumeno Mihai Dumbravà, 35 anni, residente a Serra San Bruno. In attesa delle determinazioni della magistratura di Vibo Valentia, sono stati posti agli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni. Legna, motoseghe e furgoncino sono stati sequestrati.