Alla scoperta di Vibo, la Pro loco mette a disposizione tre guide turistiche

I visitatori avranno a disposizione personale qualificato per visitare tutti i siti d’interesse storico-archeologico della città e della frazione Vibo Marina

I visitatori avranno a disposizione personale qualificato per visitare tutti i siti d’interesse storico-archeologico della città e della frazione Vibo Marina

Informazione pubblicitaria
Una veduta di Vibo
Informazione pubblicitaria

Tre guide a disposizione dei turisti. È questa la seconda parte del progetto “Muoversi in Calabria”, portato avanti dalla Pro loco Vibo Valentia, in sinergia con l’Azienda di promozione e ricerca turistica Calabria e con la Saelicommunication. I turisti avranno a disposizione personalità qualificate – abilitate alla professione e formate dall’Ente di promozione turistica – per scoprire i siti principali della città di Vibo e della frazione Vibo Marina. Un viaggio per raccontare in toto il comprensorio, le sue chiese, i parchi archeologici, i poli museali. Il servizio, che entrerà nel vivo domani 4 agosto, intende rispondere alle varie esigenze del comparto turistico: «Questa iniziativa – commenta il presidente Pro loco Luigi Saeli – nasce dalle continue lamentele che i turisti e albergatori hanno dimostrato verso una totale assenza di personale qualificato che possa guidare famiglie e turisti dalla Costa degli dei all’entroterra vibonese». Una stagione estiva sottotono, in mancanza di un consistente cartellone estivo in grado di coinvolgere giovani e famiglie, anche dei centri limitrofi. L’ assistenza telefonica, attiva al numero Iat, dalle 9 alle 21, è garantita tutti i giorni per informazioni, segnalazioni e disagi (tel. 391.4752108).

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHE: Turismo a Tropea, il “giro di boa” è con il segno più (VIDEO)

Turismo, l’enogastronomia vibonese vera calamita per i visitatori stranieri (VIDEO)