Carattere

Ben quattro serate dedicate alla promozione dei prodotti tipici del territorio e al ritmo incalzante della musica popolare

Cultura

Il ritmo della musica etno-popolare ha ravvivato l’estate nicoterese con il Nicotera Taranta Festival. Un progetto ideato da Nino Cupitò e cresciuto negli anni attirando un pubblico sempre più numeroso. L’ottava edizione del festival si è aperta con canzoni e balli in piazza Garibaldi, mentre in via Castello protagonista è stata la sagra regionale della Dieta Mediterranea e dell’emigrante. Ben quattro le serate che quest’anno riproporranno il connubio tarantella e cibo nostrano proprio per promuovere uno stile di vita sano. Fino al 20 agosto i turisti e i residenti potranno degustare le pietanze più gustose della tradizione locale nella sagra e nei ristoranti convenzionati al Club Dieta Mediterranea senza mai rinunciare al movimento corporeo richiesto dalla tarantella. “Io restu cà…!” il tema di quest’edizione: un’esortazione a ritrovare l’ottimismo e riscoprire le tante possibilità che questa terra offre.  

Lacnews24.it
X

In evidenza

Seguici su Facebook