sabato,Settembre 18 2021

“Premio La Perla”, alla vibonese Mariangela Preta la Menzione Speciale alla Cultura

Il riconoscimento a Maratea nell’ambito della quinta edizione della kermesse culturale

“Premio La Perla”, alla vibonese Mariangela Preta la Menzione Speciale alla Cultura
La vibonese Mariangela Preta premiata a Maratea

Nell’ambito della quinta edizione del “Premio La Perla” a Maratea è stata conferita la Menzione Speciale alla Cultura all’archeologa vibonese Mariangela Preta, con la seguente motivazione: “Per l’impegno costante, anche in periodo di pandemia, profuso al fine di valorizzare il patrimonio storico artistico e archeologico della Calabria”. In particolar modo è stato seguito ed apprezzato il lavoro svolto per l’apertura e la valorizzazione del Polo Museale di Soriano Calabro, che grazie all’amministrazione comunale guidata dal sindaco Vincenzo Bartone ha visto finalmente la luce. Il Polo infatti è stato inaugurato l’8 dicembre dello scorso anno in piena pandemia, grazie al supporto delle nuove tecnologie che hanno consentito di realizzare in diretta streaming numerosi eventi, portando il museo fino alle case dei visitatori. [Continua in basso]

Numerose poi le iniziative messe in campo per la valorizzazione in questo periodo estivo. La Preta ha, inoltre, realizzato numerosi eventi per la conoscenza del Parco archeologico di Vibo Valentia, ed in particolare per la fruizione del castello di Bivona, già consulente per il patrimonio culturale della città di Vibo Valentia, collabora con l’assessorato alla Cultura della Regione Calabria e della Regione Sicilia per la realizzazione del progetto un “Ponte per la cultura Identità di due regioni unite dallo Stretto”. Il suo impegno costante nell’ambito della divulgazione del patrimonio archeologico le ha quindi consentito di varcare i confini regionali ottenendo questo prestigioso riconoscimento.

top