Natale in poesia, a Pannaconi tutta la forza comunicativa dei versi

Entrano nel vivo le attività previste per le festività natalizie. Prevista l’intitolazione dei locali dell’ex scuola materna “Sala della cultura”

Entrano nel vivo le attività previste per le festività natalizie. Prevista l’intitolazione dei locali dell’ex scuola materna “Sala della cultura”

Informazione pubblicitaria
Albero di Natale
Informazione pubblicitaria

Cessaniti saluta l’arrivo delle festività natalizie proponendo la manifestazione “Natale in poesia”. L’appuntamento culturale è promosso dal Comune in sinergia con il Comitato letterario “Crisalide” rappresentato dalla poetessa Romina Candela, e si concretizzerà il 22 dicembre (dalle ore 16) nei locali dell’ ex scuola materna della frazione Pannaconi. Un pomeriggio per discutere di poesia e riscoprire la capacità comunicativa dei versi, in grado di esprimere un universo di emozioni e sentimenti. L’evento è molto sentito dalla popolazione, dopo la recente inaugurazione della Casa di Betlemme, vero e proprio viaggio tra i personaggi del presepe, e vedrà l’intitolazione dei locali sotto il nome di “Sala della cultura”. Non mancheranno le sorprese. A partire dalla presentazione del calendario targato promosso dal sodalizio “Fior di loto”, ideato per avvicinare le persone all’arte. Il 12 mesi si apre con un’opera della pittrice Caterina Rizzo e contiene versi e dipinti di artisti di diverse regioni, sapientemente amalgamati in un gioco di parole e colori.

Informazione pubblicitaria

L’incontro prevede più fasi. Dopo i saluti istituzionali del sindaco Francesco Mazzeo e del presidente della Provincia Salvatore Solano, interverranno il parroco di Pannaconi don Felice Palamara, il giornalista Salvatore Berlingeri in qualità di moderatore, la poetessa Sonia Demurtas, la giornalista Lucia De Cicco, la gallerista Maria Teresa Mundo, la docente e scrittrice Titti Preta e tanti altri ospiti. Tanto spazio verrà dedicato all’arte poetica con la lettura delle poesie più significative. Arte nell’arte, la mostra del pittore Francesco Mazzitelli.  Soddisfatto per il progetto, il primo cittadino Mazzeo: «“Natale in poesia” – ha commentato –  non vuole essere un unicum nel suo genere, ma sarà l’apripista di una serie di eventi culturali, in fase di definizione con il comitato “Crisalide”, che vedranno il Comune di Cessaniti inserirsi brillantemente nel panorama culturale e letterario Vibonese».