Virginia Raffaele: da Soriano a Sanremo, il sindaco la omaggia con un “cuore”

La popolare showgirl, che vanta origini sorianesi essendo il padre nativo del caratteristico borgo, salirà nuovamente sul palco dell’Ariston. Bartone: «Spero torni presto a farci visita»

La popolare showgirl, che vanta origini sorianesi essendo il padre nativo del caratteristico borgo, salirà nuovamente sul palco dell’Ariston. Bartone: «Spero torni presto a farci visita»

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

È ufficiale la presenza di Claudio Bisio e di Virginia Raffaele sul palcoscenico dell’Ariston alla conduzione della 69^ edizione del Festival di Sanremo, con la direzione artistica – per il secondo anno consecutivo – di Claudio Baglioni. Virginia Raffaele è nata il 27 settembre del 1980 a Roma da madre di famiglia circense e padre calabrese, di Soriano. Quest’ultimo lasciò il centro delle Serre vibonesi ancora piccolo per stabilirsi a Roma. La show girl è imitatrice, attrice e comica, e ha partecipato a numerosissimi programmi televisivi grazie alla sua innata indole per lo spettacolo. Raggiante per la designazione il sindaco di Soriano, Francesco Bartone: «Abbiamo appreso la notizia e siamo felici per il traguardo da lei raggiunto. La comunità è pronta ad omaggiarla facendole recapitare un mostacciolo sorianese a forma di cuore, con un invito speciale a tornare nei luoghi d’origine non appena concluderà l’impegno di Sanremo. Virginia, infatti – ricorda ancora il sindaco -, era già stata qui dopo alcuni spettacoli nella regione, e io stesso le feci da guida per ritrovare la casa dei nonni nel centro storico».

Informazione pubblicitaria