sabato,Settembre 18 2021

Maierato: la XIV edizione del premio Telesio dedicato alle vittime del Covid – Video

La manifestazione promossa dall'associazione “La piazza punto d'incontro Italian Social Club” rappresenta un ponte tra la Calabria e il Canada

Maierato: la XIV edizione del premio Telesio dedicato alle vittime del Covid – Video
La XIV edizione del Premio Telesio a Maierato

È stato dedicato alle vittime del Covid e a tutti coloro che hanno sofferto per le sue conseguenze, il prestigioso Premio Telesio giunto quest’anno alla XIV edizione. L’evento promosso dall’associazione italo canadese “La piazza punto d’incontro Italian Social Club” presieduta da Pino Didiano, vuole rendere omaggio ai calabresi illustri che contribuiscono quotidianamente al bene del territorio. «La scelta dei premiati ricade su quelle persone che con orgoglio portano in alto il nome della nostra regione che stanno o in Calabria o negli Stati Uniti» ha sottolineato l’imprenditore Sam Ciccolini. La nuova edizione della kermesse è andata in scena a Maierato, nel vibonese, Comune guidato dal sindaco Giuseppe Rizzello: «Grazie a questa iniziativa è come se ci fosse un abbraccio tra la comunità di Maierato presente in Canada, che è molto nutrita, e i nostri concittadini».

I premiati

A ricevere quest’anno il riconoscimento sono stati il giornalista Cristiano De Florentiis, punto di riferimento della Rai per le corrispondenze televisive e radiofoniche dal Canada; Irene Gaeta, figlia spirituale di Padre Pio che dal frate ebbe la prima apparizione nel ’46; Francesco Napoli, vicepresidente nazionale Confapi; Sebastiano Caffo, imprenditore e commissario della Camera di Commercio di Vibo Valentia. «Le autorità presenti questa sera vanno a segnare l’intellettualità, il giornalismo, la cultura – ha aggiunto il giornalista e antropologo Pino Cinquegrana -. Figure di primo piano che hanno segnato il senso di appartenenza a una certa italianità fuori dal nostro Paese che rendono questa una manifestazione di alto profilo nel territorio vibonese».

Come nasce il premio

Dunque Calabria e Canada continuano ad essere uniti da un legame solido che si rafforza anche grazie a simili iniziative, come spiega il conduttore di LaC Tv Pino Gigliotti: «Quattordici anni fa in occasione di una serata a Toronto, l’ultima che avrei trascorso lì prima di ripartire, mi chiama Pino Didiano dicendomi che alcune persone volevano parlare con me. Mi portò al Club Maierato dove c’era il grande Sam Ciccolini. Da allora è nata una grande amicizia. Ci tengo a dire questo poiché sono stato il tramite. Viva il premio Telesio, viva la Calabria bella che lavora onestamente».

Articoli correlati

top