Carattere

In programma martedì 9 febbraio la visita del massimo esponente del Distretto 2100. Sarà ricevuto dal sindaco Rodolico e accompagnato dal presidente del Club tropeano Micali.

Giorgio Botta
Cultura

Martedì 9 febbraio il governatore del Distretto 2100 del Rotary International, Giorgio Botta, sarà in visita ufficiale al Rotary Club di Tropea. In mattinata, intorno alle ore 12, accompagnato dal presidente del Club Eugenio Micali, Botta sarà accolto a Palazzo Sant’Anna dal sindaco Giuseppe Rodolico, già socio del Rotary e dai presidenti della Consulta, Ottavio Scrugli, e dell’Associazione degli albergatori di Tropea, Danielle Galeaux.

«La gradita visita del governatore - ha detto, tra l’altro, il presidente Micali - mira a consolidare ed intensificare il già fervido rapporto esistente tra Rotary e amministrazione comunale, da tempo impegnati in un complessivo progetto di condivisione sui tanti problemi che affliggono lo stesso territorio tropeano.
Nelle nostre iniziative la partecipazione e presenza del Comune sono servite anche a qualificare l’obiettivo degli eventi ideati e organizzati per conferire sempre maggiore impulso alla qualità della vita di un hinterland che ha recitato sempre con dignità ed impegno il suo ruolo e la sua funzione di momento di ascolto, interpretazione e realizzazione dei bisogni quotidiani».

Dunque, l’incontro con Botta «offrirà un’ulteriore possibilità di proseguire il confronto sulle idee già messe in piedi e su altri motivi di collaborazione». L’incontro del governatore con il Club avverrà poi a partire dalle ore 17.30 all’hotel Tropis, dove è previsto un primo contatto con presidente e segretario, poi con i giovani del Rotaract, quindi con direttivo e presidenti di commissione ed infine con i soci tutti. Alle 20.30 è invece in programma la conviviale.

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook