“Nicotera”, ecco il brano degli Etno Pathos che celebra la storia della città – Video

Le bellezze architettoniche e paesaggistiche del centro costiero vibonese hanno fatto da scenario al video musicale della traccia inserita nel secondo album del gruppo

Le bellezze architettoniche e paesaggistiche del centro costiero vibonese hanno fatto da scenario al video musicale della traccia inserita nel secondo album del gruppo

Informazione pubblicitaria
Un immagine tratta dal video musicale
Informazione pubblicitaria

Un viaggio in immagini e musica tra le bellezze architettoniche di Nicotera, cittadina vibonese dalla storia nobile e antica, scelta come location dal gruppo di musica popolare Etno Pathos, per ambientare il video del loro ultimo singolo intitolato appunto… Nicotera. Inserito nel secondo album del gruppo, in uscita proprio in questi giorni, la traccia dedicata alla cittadina medmea è stata scritta e musicata da Maurizio Pantano, voce dell’apprezzata band di musica popolare, per celebrare i luoghi e le genti di una terra dalle mille risorse. Teatro, come racconta la storia, anche di sanguinose battaglie. Ad ispirare il brano, in particolare, un episodio risalente al 1832: quando il letterato tedesco Theodor Mommsen giunse a Nicotera e venne letteralmente rapito dalla straordinaria bellezza dei luoghi; pronunciando i celebri versi “Sta in faccia alla Piana, dominandola tutta, come aquila pronta a spiccare il volo”. Da qui l’intuizione di Pantano che richiama i versi nel ritornello del brano… Il video è stato girato nei principali luoghi di richiamo della città, dal Castello Ruffo al Duomo, fino al santuario della Madonna della scala, in un viaggio alla scoperta delle meraviglie cittadine grazie alla bellezza mediterranea di Valentina Morabito e alle immagini girate dallo staff guidato dal regista Antonio Paglianiti.

Informazione pubblicitaria