Gli Akusma fanno ballare Vibo al ritmo della taranta – Video

Il centro storico si rivitalizza per una serata dai ritmi incalzanti. Protagonista il gruppo do musica popolare che ha offerto un concerto alla città. Negozi aperti e quasi tremila persone in piazza. Plauso dall’Ascom

Il centro storico si rivitalizza per una serata dai ritmi incalzanti. Protagonista il gruppo do musica popolare che ha offerto un concerto alla città. Negozi aperti e quasi tremila persone in piazza. Plauso dall’Ascom

Informazione pubblicitaria
Il concerto degli Akusma a Vibo
Informazione pubblicitaria

Una piazza gremita per un colpo d’occhio importante, che riempie il cuore del centro cittadino… risvegliato dalle note degli Akusma che fanno ballare al ritmo della taranta le circa tremila persone accorse anche da fuori Vibo per l’occasione. L’apertura contemporanea dei negozi del corso Vittorio Emanuele III, ha fatto il resto per rivitalizzare un centro storico in sofferenza che vive con la “Notte mediterranea” un momento di sussulto. In piazza e sul corso principale della città famiglie, bambini, giovani, adulti per una serata di sano divertimento che va incontro ai gusti di tutte le età. A promuoverla il consigliere comunale con delega allo Sport Rino Putrino che, con il supporto dell’assessore alla Cultura Daniela Rotino e del sindaco Maria Limardo, riporta i vibonesi in piazza in una notte di mezza estate così come non accadeva da tempo. Il piacere di vivere il centro cittadino gremito di persone – con il sottofondo della musica degli Akusma che hanno offerto il loro concerto alla città – gli ingredienti di un evento che, assicurano i promotori, non resterà un caso isolato ma si espanderà con altri appuntamenti anche a Vibo Marina e nelle altre frazioni. 

Informazione pubblicitaria

Consenso per l’iniziativa comunale viene espressa da Michele Catania, responsabile della Confederazione nazionale del lavoro – AsCom Vibo Valentia. «Da semplice cittadino e commerciante vibonese – afferma -, vorrei rivolgere un ringraziamento al sindaco Limardo, all’assessore Rotino e, in particolare, agli Akusma per aver offerto a Vibo ed al suo centro storico, una serata di allegria e leggerezza, gradita da migliaia di persone che hanno riempito corso Vittorio Emanuele III fino a tarda sera. Dalla ricerca “investire in cultura”, realizzata da Rsm-Makno e pubblicata dal Sole 24Ore – prosegue Catania -, emerge che ogni euro speso nella gestione di un evento culturale genera effetti economici positivi per oltre due euro e mezzo. E’ indispensabile – aggiunge – riprendere gli investimenti in cultura ed è quindi necessario che l’attuale amministrazione comunale, guidata dal sindaco Limardo, prosegua con convinzione nella strada intrapresa di privilegiare eventi di qualità che sappiano valorizzare e promuovere al meglio le nostre peculiarità, così da stimolare ed incoraggiare anche l’investimento da parte delle nostre aziende».