mercoledì,Settembre 28 2022

Vibo: al “Galilei” incontro con gli scrittori Sabrina Caregnato e Dario Galimberti

Gli autori presenti fanno parte dell’Associazione svizzera degli scrittori di lingua italiana (Assi) fondata a Lugano nel 1944

Vibo: al “Galilei” incontro con gli scrittori Sabrina Caregnato e Dario Galimberti
Un momento dell'incontro con gli scrittori svizzeri

Si è svolto nell’aula magna dell’istituto tecnico “Galileo Galilei” di Vibo Valentia, in diretta streaming con il Liceo “Morelli-Colao” e l’istituto “De Filippis-Prestia” l’incontro con gli scrittori: Sabrina Caregnato, autrice del libro “Il diavolo a rovescio”, e Dario Galimberti, autore del libro “La ruggine del tempo”. L’istituto “Galilei”, coinvolto nelle iniziative di Vibo Capitale del Libro, ha colto l’importanza che il Comune, con la presenza del vicesindaco Domenico Primerano, ha promosso relativamente agli scambi culturali tra le diverse regioni linguistiche. Gli scrittori presenti in aula fanno parte dell’Assi – associazione svizzera degli scrittori di lingua italiana – fondata a Lugano nel 1944.  I ragazzi, unitamente alle insegnanti coordinatici, Luciana Mazza, Annamaria Profiti e Francesca Sorrenti, si sono lasciati trasportare in una partecipazione attiva che, con le loro domande, li ha resi protagonisti della giornata. Il motivo dell’incontro, infatti, è strettamente legato al desiderio scolastico di istruire i ragazzi su come si costruisce un romanzo tra mappe e progetti.

A tale proposito gli scrittori hanno illustrato attraverso un power point le fasi fondamentali che dall’ideazione conducono alla realizzazione di tale genere letterario. Un thriller, quello di Dario Galimberti, che vede protagonista un delegato di polizia, Ezechiele Beretta. Un romanzo storico, quello di Sabrina Caregnato, calato nell’ambiente e nella società del XVI secolo, che racconta le vicende della casata Guismondo dei Gudmundisson.

top