mercoledì,Settembre 28 2022

La favola dell’olio, premiato anche il progetto della scuola primaria di Maierato

La scuola vibonese ha vinto scorte di olio evo nell’ambito del contest. All’istituto Porta di Ferro di Rossano premio di mille euro in forniture didattiche

La favola dell’olio, premiato anche il progetto della scuola primaria di Maierato
Olio, immagine di repertorio da pixabay (foto di stevepb)

Due scuole calabresi sono state premiate nell’ambito del concorso educativo “Mo’ e la favola dell’olio”, promosso dall’azienda Monini. In particolare, la scuola primaria Porta di Ferro di Rossano (Cosenza) ha ottenuto, parimerito con la primaria di Savoia di Lucania (Potenza), un premio di mille euro in forniture didattiche. “Menzioni speciali” – per classi particolarmente meritevoli che riceveranno una fornitura di olio evo- alla scuola “Pietro Scuderi” di Linguaglossa, Catania e alla primaria di Maierato.  [Continua in basso]

Il concorso

La sfida ha portato gli allievi partecipanti a mettersi in gioco e creare un elaborato dedicato all’olio extravergine d’oliva, alla sua coltivazione, alla produzione, all’uso nell’alimentazione. Il progetto partiva da due cartoni animati e si è snodato attraverso schede operative e guida per i docenti, album da scaricare e moduli di gioco. Lo scopo era quello di ripercorrere la filiera di produzione dell’extravergine, dalla raccolta delle olive al consumo in casa. Non solo. Tra gli obiettivi, quella di diffondere la cultura dell’olio evo e l’importanza di una corretta alimentazione e stili di vita sani. I bambini hanno avuto modo di confrontarsi su temi quali il lavoro agricolo, il benessere dell’ambiente e l’impatto dei processi di produzione sulla vita del Pianeta.

Articoli correlati

top