Ricadi, ad Avvistamenti teatrali è la volta di “Farsi fuori” – Video

Dopo il sold-out registrato in occasione dello spettacolo di Claudio Batta, stasera si torna in scena con una commedia di Luisa Merloni sulla maternità delle donne di “ultima generazione”  

Dopo il sold-out registrato in occasione dello spettacolo di Claudio Batta, stasera si torna in scena con una commedia di Luisa Merloni sulla maternità delle donne di “ultima generazione”  

Informazione pubblicitaria
Pienone al teatro di Torre Marrana

Dopo il successo della prima serata di Avvistamenti teatrali che ha registrato il record storico di presenze per lo spettacolo di Claudio Batta – ben 600 gli spettatori per la prima della IV edizione – torna l’appuntamento con i venerdì dedicati alla nuova drammaturgia: in scena “Farsi Fuori”, una produzione di Psicopompo Teatro. La rassegna del Parco Torre Marrana di Ricadi, ideata da Avvistamenti con la direzione artistica di Andrea Paolo Massara, torna oggi, venerdì 16 agosto, alle 21.30, con un’altra scrittura originale su un tema attualissimo: la maternità delle donne di “ultima generazione”. Lo spettacolo scritto e diretto da Luisa Merloni, che la vede anche in scena accanto a Marco Quaglia, è finalista al Premio Rete InBox 2019 proprio perché riesce a trattare un argomento odierno e oggi molto discusso con straordinaria originalità. “Farsi fuori” racconta le donne di oggi, strette fra lavori precari, relazioni traballanti e l’ansia dell’orologio biologico. A cercare di convincere la protagonista a diventare madre, arriverà Gabry, un buffo angelo pop con un improbabile accento latinoamericano.