La Confraternita di San Nicola da Crissa compie 350 anni, al via i festeggiamenti

Settimana ricca di eventi religiosi e civili che si concluderanno domenica con l’esibizione dei Collage

Settimana ricca di eventi religiosi e civili che si concluderanno domenica con l’esibizione dei Collage

Informazione pubblicitaria

La Confraternita del SS. Crocifisso di San Nicola da Crissa ha organizzato una settimana di importanti festeggiamenti sia religiosi che civili. La Confraternita festeggia infatti i 350 anni di storia, traguardo importante che la pone tra le confraternite più antiche della Calabria. Ed è proprio per i suoi 350 anni che il Papa ha concesso alla stessa l’Anno Giubilare in cui tutti i fedeli in alcune giornate, tra cui il settenari del Crocifisso dal 19 al 26 agosto, potranno lucrare le indulgenze plenarie. Un altro momento di grande religiosità sarà vissuto venerdì 23 agosto con la solenne celebrazione liturgica dell’Adoramus Te Christe in piazza Crissa, che quest’anno arriva alla 40^ edizione. La processione dell’imponente statua lignea del SS. Crocifisso degli Angeli portata a spalle per tutte le vie del paese chiuderà la festa religiosa domenica 25 agosto. 

Informazione pubblicitaria

I festeggiamenti civili, iniziati lunedì 19 agosto con la seconda edizione della notte rossa in cui si è esibita la Gaan Band e che ha visto la degustazione di prodotti tipici nonché, a notte fonda, una spaghettata molto apprezzata dai numerosissimi giovani presenti, sono proseguiti martedì 20 agosto con una serata di grande cinema con la proiezione del film Bohemian Rhapsody sulla vita di Freddie Mercury, mercoledì 21 con lo spettacolo “Musica sotto le stelle” che ha visto l’esibizione di diversi artisti sannicolesi coordinati dal cantante Pasquale Ficchì. Giovedì 22 l’esibizione del gruppo tributo Manna & Rino, mentre sabato 24 sarà la volta del gruppo di musica etnica Amakorà. Il culmine dei festeggiamenti si avrà domenica 25 agosto con l’esibizione del complesso dei Collage, uno dei raggruppamenti più longevi del panorama della musica leggera italiana e che, nonostante l’età, continuano ad esibirsi in tutte le piazze italiane con grande partecipazione di pubblico.