martedì,Giugno 18 2024

Vibo, l’arte e la poesia protagoniste a Palazzo Gagliardi

Ampia partecipazione all’appuntamento “Artisti e poeti del III Millennio”. Le sale dello storico immobile “invase” da quadri e sculture

Vibo, l’arte e la poesia protagoniste a Palazzo Gagliardi

Ampia partecipazione all’evento “Artisti e poeti del III Millennio” andato in scena a Palazzo Gagliardi a Vibo Valentia. Nel corso dell’iniziativa, curata da Sonia Demurtas, editrice, gli artisti hanno potuto raccontare e mostrare al pubblico la propria professionalità. Per i promotori, la mostra ha segnato un grande successo: «Due sale dedicate all’esposizione di opere, ed una carrellata di interviste e lettura di poesie. Questo è stato l’evento ospitato a Palazzo Gagliardi, dove si sono succeduti diversi interventi significativi, il dottore Antonino Barone ha presentato l’artista Gregorio Procopio vincitore del premio Arte San Valentino, sono intervenuti poi il console dei Maestri del lavoro della Calabria Francesco Saverio Capria, e gli assessori del comune di Vibo Valentia Carmen Corrado e Katia Franzè, mentre Sonia Demurtas ha intervistato gli artisti del libro presenti all’evento».

Ampia partecipazione all’appuntamento “Artisti e poeti del III Millennio”. Le sale dello storico immobile “invase” da quadri e sculture

Nadia Martorano ha ricevuto un Premio speciale per merito artistico, realizzato dallo scultore Tonino Gaudioso. In più l’artista era stata anche incaricata per realizzare delle litografie da destinare agli esponenti della giunta comunale. Ad arricchire l’iniziativa, la consegna di alcune litografie di Alfredo Campagna. Importante l’impegno della pittrice Caterina Rizzo che ha coordinato la consegna di attestati e libri. Particolarmente apprezzate le letture di poesie di Giovanna Santangelo, Domenico Truocchio, Tania Marino, Licia D’Urzo, Vera Console, Anna Callipo, Antonio Franzè, Francesco Antonio Solano. L’editrice Demurtas ha ringraziato gli autori presenti e in particolare modo la pittrice e scultrice Elvira Sirio, autrice della copertina del libro. Gli autori che hanno partecipato alla mostra si sono ritrovati in un clima di armonia. Le opere esposte hanno arricchito gli spazi e consentito una vera e propria full immersion nell’arte.

Tra queste, i dipinti e le sculture di Amalia Politi, Tonino Gaudioso, Alfredo Campagna, Alida Nella Punturiero, Sator,  Pasquale Terracciano,  Eleonora Laganà, Gregorio Procopio, Luciano Tigani, Fabio Mascaro, Leonardo Cristofaro, Domenico Virdo’, Francesco Naccari, Cristina Corso,  Francesco Logoteta, Antonella Fortuna, Caterina Rizzo, Nadia Martorano,  Liliana Condemi, Carlo De Nino, Antonio Parisi e Sophia Parisi, Vera Console, con lettura di alcuni testi di Luigi Vicidomini, Carola Catanese, Vincenzo Aruta,  Annamaria Cusato, Rosita Panetta. All’appuntamento hanno preso parte anche gli artisti provenienti dal Premio “Arte San Valentino”, ovvero Melina Morelli, Maria Rosaria Valenti, Rosetta Bova, Lilly Calello, Carmen Carioti, Claudio Foti, Antonio Fortebraccio. Ospite d’onore la poetessa Licia D’Urzo Morelli che ha letto sue poesie tratte dal libro “La mia vita allo specchio”. Attestato di merito per i giovanissimi artisti Miriam Monteleone e Pietro Lopresti.

LEGGI ANCHE: “La cura del mondo attraverso i giusti”, successo al Capialbi di Vibo

“Una storia fuori dal Comune”, a Parghelia il libro di Speranza sul ruolo dei sindaci

Zungri, consegnate le civiche benemerenze ai cittadini che hanno contribuito a promuovere le grotte

Articoli correlati

top