Al Teatro comunale di Filadelfia si alza il sipario sulla stagione 2017

“Le smanie per la villeggiatura” di Carlo Goldoni, con Daniela Morozzi e Romina Carrisi Power, aprirà un cartellone ricco e variegato che andrà avanti fino al 29 aprile. Ecco il programma completo

“Le smanie per la villeggiatura” di Carlo Goldoni, con Daniela Morozzi e Romina Carrisi Power, aprirà un cartellone ricco e variegato che andrà avanti fino al 29 aprile. Ecco il programma completo

Informazione pubblicitaria
L'auditorium di Filadelfia

“Le smanie per la villeggiatura”di Carlo Goldoni, darà il via, domenica 29 gennaio, alla stagione 2017 del teatro comunale di Filadelfia. Il sipario si aprirà, dunque, con un grande classico della commedia teatrale italiana, riproposto dal regista Emanuele Barresi che vedrà tra gli interpreti Daniela Morozzi e Romina Carrisi Power.

L’istituzione teatrale comunale di Filadelfia, presieduta dalla professoressa Marcella Maiolo, sulla scia del successo della kermesse dello scorso anno, ha programmato, da gennaio ad aprile, sei nuovi appuntamenti. «Gli spettacoli – che prevedono rappresentazioni classiche e moderne, leggere ed impegnate – intendono andare incontro alle variegate aspettative del pubblico, offrendo momenti sia di divertimento che di riflessione», hanno evidenziato gli organizzatori. Soddisfatto per «la qualità culturale della rassegna teatrale che saprà riscuotere certamente il favore della cittadinanza», si è detto il sindaco di Filadelfia, Maurizio De Nisi.

Il primo cittadino ha, quindi, ringraziato i componenti dell’Istituzione teatrale «per il prezioso apporto che con questa iniziativa danno alla comunità in termini di socializzazione e di crescita culturale». Un cartellone, dunque, quello proposto a Filadelfia che come ha affermato il consigliere provinciale, Francesco Gugliotta: «Ha tutte le componenti artistiche per suscitare l’interesse degli amanti del teatro non solo in città ma in tutto l’hinterland vibonese».

Tra gli appuntamenti da non perdere rientra quello di domenica 12 febbraio, quando andrà in scena: “Finchè vita non ci separi: viva gli sposi”, per la regia di Vanessa Gasparri. Una commedia in due atti che vedrà calcare il palcoscenico del comunale di Filadelfia: Giorgia Trasselli, Enzo Casertano, Claudia Ferri, Nicola Paduano e Alessandro Salvatori.

Venerdì 3 marzo, i riflettori saranno, invece, puntati su Paola Quattrini, che si calerà nei panni di Dora in “Oggi è già domani”, commedia scritta da Willy Russell, adattata da Jaja Fiastri e diretta da Pietro Garinei.

Venerdì 10 marzo verrà, poi, proposta la commedia dell’intrigo “Ti amo o qualcosa del genere”, scritta e diretta Pietro Ruiz, con Roberto Ciufoli, Tiziana Foschi e Francesca Nunzi.

Venerdì 31 marzo, sarà la volta di “Ricette d’amore”, uno spaccato sul mondo femminile curato da Cinzia Barni, con Laura Freddi, Ketty Roselli e Maria Pia Timo.

Il sipario del palcoscenico del teatro comunale di Filadelfia si chiuderà, sabato 29 aprile, con la commedia romantica, “Molto rumore per nulla” di William Shakespare, che vedrà alla regia Domenico Pantano e tra gli attori protagonisti Serena Grandi e Marco Prosperini.